#queenzahahadid

Cari lettori,

la regina dell’architettura, Zaha Hadid, ci ha lasciato la settimana scorsa.
Ho ricevuto la notizia e lo sgomento è stato il primo sentimento che ho provato. Perché il mondo patirà la sua assente genialità, mancherà della fluida geometria delle sue opere. Una fluidità che esprime senza mezzi termini l’aspetto più spigoloso del suo carattere, della donna tutta d’un pezzo che più che donna era architetto.

Zaha ha saputo interpretare un mestiere maschile, è stata la prima donna a vincere il Premio Priztker, ha dato al suo tratto una riconoscibilità che l’ha resa immediatamente una star.

Perché va ammesso che lei era una stella, una stella che ha saputo brillare della propria luce senza dipendere da nessuno.
Una donna indipendente, una maestra dell’architettura.

Voglio ricordarla con la Caserma dei Pompieri del Vitra Campus, di Weil am Rhein, con i Tau Vases disegnati per l’italiana Citco, per la forza immensa di essere l’archistar che era.

Grazie Zaha.

C.

—————————————————————–

Dear readers,

the Queen of architecture, Zaha Hadid, died last week.
I got the news and dismay was the first feeling I felt. Because the world will suffer for her absent geniality, will miss the fluid geometry of her works. A fluidity expressing bluntly the edgier part of her persolaity, the one-piece woman that she was, more than a woman, she was an architect.

Zaha interpreted a male profession, she was the first woman to win the Priztker Award, she gave to her draw a sudden recognition, which transformed her into a star.

Because it must be admitted that she was a star, a star that has been able to shine of her own light without depending on anyone. An independent woman, a master of architecture.

I want to remember her with the Fire Station of the Vitra Campus in Weil am Rhein, with Tau Vases designed for the Italian company Citco, for the immense strength of being the superstars that she was.

Thank you Zaha.

C.

 

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *