Bermuda, a pyramid-shaped Planter. Adam Raiola, marry me!

Cari lettori,

qualche giorno fa’ ho incontrato la vera bellezza. O meglio, la pura bellezza. Nel traffico, tornando dal lavoro, ho scoperto Bermuda. Un vaso per piante, uno di quei vasi che spadroneggiano. Che invadono la casa con la semplicità delle forme, della linea.

Un materiale indistruttibile, due soli colori. Acciaio bianco ed arancione, una piramide capovolta e gambe zig-zag, un origami da salotto. Pochissime parole per descrivere un progetto che mi ha colpita tantissimo, non solo per il netto contrasto che si crea tra forma e funzione: infatti, l’antitesi tra la natura e le sue forme docili, si uniscono in Bermuda, oggetto industriale, spigoloso, nato dalla mano di Adam Raiola, giovane graphic designer amante del furniture.

 

Ma soprattutto ciò che colpisce di Bermuda è l’aver colto nel segno la magia, un oggetto che si contraddistingue per la struttura, il materiale, il colore, non deve per forza proteggere una pianta, può sopravvivere anche in autonomia. Unico.

Raiola è una promessa del design futuro, il giovane Holden dell’industrial. Se non sei fidanzato Adam sposami, se queste sono le premesse mi metto in fila.

Visitate il suo sito, http://adamraiola.com/.

Stay tuned!

C.

————————————————————–

Dear readers,

some days ago I met the real beauty. Or rather, the pure one. While in traffic, coming back from work, I discovered Bermuda. A planter, a planter that controls space. That invades home with the simplicity of its shapes.

An indestructible material, only two colors. White and orange steel, an inverted pyramid and zigzag legs, an origami for living room. Few words to describe a project that impressed me so much, not only for the contrast created between shape and function: in fact, the antithesis between nature and its docile forms joins in Bermuda, an industrial and edgy object, but born from the hand of Adam Raiola, a young graphic designer in love with furniture.

But what especially strikes is that Bermuda hit the magic, an object which is characterized by the structure, material, color, it does not have to protect a plant, it can survive independently.

Raiola is a promise of the future design, the young Holden of the industrial. If you haven’t a girlfriend, Adam marry me, if these are the premises, I put myself in a row.

Visit the website, http://adamraiola.com/.

Stay tuned!

C.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *